NEURO GUIDE
Tutti gli argomenti trattati in classe – DR BERNARDO SONZINI ASTUDILLO

Il contenuto di questo sito sono forniti a solo scopo informativo e non è un sostituto per consiglio medico professionale

Cellule Gliali

button print blu20 Cellule Gliali

Essi non sono cellule eccitabili.

I neuroni e le cellule gliali rapporto è di 1:10. Glia occupa metà del volume del .

Queste cellule sono stati identificati e nominati dal Virchow nella metà del XIX secolo. Ha detto che aveva un ruolo passivo nel sistema nervoso.

Nessun assoni e sinapsi. Non coinvolto nella trasmissione di segnali veloci in SN. Glia avere contatti con altra che facilita la trasformazione di ioni.

Mantiene la capacità di dividersi per tutta la vita è la fonte frequente di tumori benigni e maligni.

Si accumula nel SN che produce distruzione dei neuroni da cause patogene.

Una guaina gliale circondano i neuroni e dei loro processi. Il numero di cellule gliali che circonda un neurone varia a seconda dell'estensione assone e aumenta con l'attività dei motoneuroni.

Glia è greco, : neuroni e glia: vincolante, coda.

E 'diviso in macroglia e microglia.

Macroglia:

Il macroglia e neuroni derivato dal tipo cellulare stesso. Entrambi sono formate da una singola cellula staminale che viene dal ectoderma.

  • cellule staminali
  1. epitelio ependimale
  2. sulle cellule germinali

Neuroblasti (neuroni)

Spongiotrophoblasts (glia)

Rappresenta alla maggior parte delle cellule gliali il numero.

Si dividono in:

  • Gli astrociti:
  1. protoplasmatico

Satelliti neurali

Satelliti vascolari

  1. intermedio
  2. fibroso

sostanza bianca

Ipofisario (pituicytes)

  • oligodendrocyte
  1. Robertson I
  2. II di Cajal
  3. Paladino III
  4. Del Rio IV Hortega
  • epitelio ependimale

Microglia:

Meno di cellule macroglial.

Esse sono classificate secondo la forma:

  1. globulare
  2. ameboide
  3. Guadañiforme
  4. Tampone (Nissl)

La coltivazione dei neuroni è normale solo se realizzate in collaborazione con le cellule gliali.

neuroglia Cellule Gliali

Macroglia:

Gli astrociti:

Corpi cellulari piccole e ampie dendriformes processi.

Il protoplasmatico trovato nella materia grigia e che circonda i corpi neuronali, dendriti e sinapsi.

Questo tipo di cella ha estensioni che sono attaccati ai vasi sanguigni che chiamano?? Chupadoresâ piedi???. Dapprima, Camillo Golgi, postulato che la funzione di queste estensioni, dato il suo rapporto con i vasi, sono stati utilizzati per estrarre sostanze nutritive dal sangue.

Paul Erlich descritto una barriera tra la circolazione del sangue e il tessuto nervoso chiamato barriera emato-encefalica (BBB). Trovato che l'applicazione con un semplice esperimento che consisteva di iniettare inchiostro nel sistema circolatorio, colorante ad macchiato tutti i tessuti del corpo tranne il tessuto nervoso.

Considerando che il consumo di glucosio neuronale è di 5 mg di glucosio per 100 g di tessuto in un minuto, possiamo dedurre che le sostanze nutrienti raggiungono i neuroni anche in altri modi succhiare piedi non sarebbe sufficiente per una tale domanda. Microscopia elettronica (ME) hanno dimostrato che solo il 85% delle navi sono circondati da astrociti.

Le funzioni attualmente accettate di astrociti sono molteplici:

  1. Produrre fattore trofico neuronale (NGF), che è fondamentale per i neuroni di crescere in coltura, ricoperto da Rosa Moltacini, laboratori Carlos Chagas in Brasile, premio Nobel 1986.
  2. Manutenzione di liquido extracellulare, l'utilizzo o la cattura K + attraverso la membrana è molto permeabile.
  3. Compartmentalize sinapsi, isolamento da sinapsi vicine.
  4. Probabilmente parte nella selezione di nutrienti.
  5. Manutenzione del bilanciamento ionico tessuto extracellulare.
  6. La fibra è anche conosciuto come â € arañaâ cellule???, Come si assomigliano il raro e possedere le estensioni a lungo, il loro citoplasma è pieno di filamenti e distribuita per lo più nella materia bianca.

Gli oligodendrociti:

Le cellule descritto da Del Rio Ortega nel 1921.

Le cellule con piccolo numero di estensioni.

Produrre livello centrale sono quindi nella materia bianca e la conduzione favore saltatoria. Le cellule sono omologhi al célulasde Schwann (teloglia) formando un periferica e differiscono da loro per il fatto che gli oligodendrociti mielinizzare assoni diversi a differenza di Schwann fare solo una.

Le cellule sono in fase di studio ampliamentes attualmente per cercare un trattamento per l'uomo malattia demielinizzante.

oligodendrocito Cellule Gliali

oligodendrocyte

microglia:

Sono le cellule più piccole di cellule gliali.

Queste sono le cellule responsabili dell'immunità del sistema nervoso.

Proteggere CNS invasione di microrganismi, in qualità di macrofagi presenti nel sangue.

Proliferano prima dell'incidente.

Hanno la capacità migratoria.

Derivato dal mesoderma.

I modelli 45% sono tumori cerebrali di origine gliale: gliomi.

microglia2 Cellule Gliali

Microglia

Funzioni della glia in generale (secondo Loyber):

  1. Si tratta di un tessuto di supporto del tessuto nervoso.
  2. Coinvolto nella mielinizzazione degli assoni.
  3. Coinvolto nella formazione della BBB tramite piedini succhiare o astrociti vascolari.
  4. Avrebbe giocato un ruolo guida nella migrazione dei neuroni durante lo sviluppo del SN.
  5. Sembra che controlla la concentrazione di potassio extracellulare.
  6. In grado di assorbire o rilasciare intermedi chimici certi, come e glutammato.
  7. ATP ha un'attività grande membrana non è ben compreso se può avere relazione con il fatto che la funzione neuronale.
  8. Coinvolto nella disintossicazione di ammoniaca che è dannoso SN gamba in eccesso che in eccesso può causare disturbi neurologici.
  9. Le riserve di glicogeno essenziali per i neuroni di funzionamento.
  10. Ha la capacità di sintetizzare le proteine necessarie per la conservazione degli assoni dei neuroni.
  11. Il ependimale coinvolti nella clearance dei detriti neuronale. Per le ciglia contribuire alla circolazione del liquido cerebrospinale e anche svolgere un ruolo attivo nella loro formazione.
  12. Oltre alle funzioni descritte, cellule neurali possono avere funzioni superiori, come essere responsabile di alcuni tipi di inibizione presinaptica e anche di intervenire nei cambiamenti a lungo termine relativi alla memoria.

Dr. Bernardo

Ha contribuito a questo articolo: Ricardo Delfino.

Commenti (15) Trackback (0)
  1. soy estudiante de enfermería en la universidad de la sierra sur, mañana presento un proyecto final del SN y su resumen sobre la neuroglia me parecio espectacular felicidades… Fue de gran ayuda!!

  2. GRAXYAS POR LA AYUDA,ME FUE EXELENTE

  3. pffss….yo deberia tener una maestro como ustedd!!!! me agrada su trabajoo

  4. Excelente explicación muy concisa, amplia la perspectiva de la función integral del sistema nervioso.

  5. me apacio saber mas de sus funciones para mi y podre aprender mas y llenarme mas de conosimientos

  6. Me encantooooo..!! mil gracias por toda la informacion.!!! muak..!!

  7. soy estudiante de optometria, y me gusto como explicó la neuroglia. gracias

  8. Muchas gracias esto me ayudo mucho con mi deber
    bey besos

  9. GRACIAS A ESTAS PAGINAS LA VIDA SE NO FACILITA… GRACIAS POR HABERLAS CREADO

  10. soy estudiante de obstetricia gracias x ayudareme con el trabajo de neurologia xq el dr. que me da es muy enogon jajaj gracias

  11. Gracias a todos por sus amables comentarios. Son siempre bienvenidas las sugerencias.
    Ramón, pronto encontrarán un sección llamada “casos clí­nicos”, esto en respuesta a tu inquietud. Gracias por la sugerencia.
    Saludos.

  12. soy radiologo. es un buen trabajo aunque seria bueno que subiera algun documento de casos clinicos o radiologicos.

  13. soy estudiante de medicina y lo que termino de leer me parecio muy interesante como resumen…

  14. Soy estudiante de Fonoaudiologí­a y su trabajo me resultó esclarecedor para aplicarlo en la materia de neurofisiologí­a Muchas gracias por su aporte involuntario fue verdaderamente didáctico

  15. LO FELICITO DR: UN TRABAJO EN RESUMEN MUY INTERESANTE Y DIDACTICO.

    GRACIAS.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.